Netbook+Android: iPad, mo va a caghè, va là

Avete un eeePC di cui vi siete spaccati le balle perchè è lento come la morte e lo volete vendere?
Siete invidiosi di quegli spocchiosi riccastri che si leggono la gazzetta su un aggeggio da 500 euro e fanno strani gesti con le mani?
Non disperate! Andate a questo link e scoprirete come installare Android sul vostro fido netbook e farlo diventare più bello, più veloce, più più più!!!

Android è ad oggi, e a mio modestissimo parere, il miglior sistema operativo per dispositivi mobili in circolazione.
Ha dalla sua molte delle feature di iOS (l’OS a bordo di iPhone), come il multitouch, un market enorme, la semplicità di utilizzo,  senza tuttavia soffrirne l’estrema chiusura.  Per esempio un terminale Android permette di collegare il device come disco esterno. Per caricare infatti musica, foto, documenti, è sufficiente un bel drag and drop dal PC, senza necessità di installare suite itunes-like o qualcosa di simile. Inoltre Android permette, soprattutto nella versione più recente, la 2.2, di usufruire in maniera standard di opzioni che iOS si sogna la notte, come per esempio l’utilizzare il telefono come hotspot wifi o avere il supporto Flash 10.1 per il browser web.

Pipponazzo sul sistema di Google (ah sì, non l’ho detto ma è la casa di Mountain View che l’ha messo in giro)  per introdurre il fatto che alcuni sviluppatori hanno creato una distribuzione apposita per netbook reperibile a questo sito (ad oggi credo che fuzioni perfettamente riconoscendo tutte le periferiche  solo sugli eeePC) di meno di 60MB (sessantamega) che praticamente fa diventare il piccolo e lento mini-PC in un dispositivo  veloce, versatile, che permette di utilizzarlo come se fosse una sorta di tablet con tastiera 😀

Provare costa quasi zero: basta una chiavetta USB da 128 MB, e un asus eeePC (su altri modelli può non partire o non riconoscere tutte le periferiche tip owebcam o wifi).
Ci sono delle limitazioni. Dato che è la versione “free” non ha accesso nativo a quei servizi che Google considera “core”,  per esempio gmail e il market. In realtà è possibile sia vedere la propria posta su gmail, sia installare applicazioni tramite una sorta di market alternativo che non ha nulla da invidiare a quello ufficiale, basta smanettare un po’.

Ma volete mettere leggere il proprio fumetto preferito in pdf quasi come fosse sull’iPad con un cesso di PC da meno di 200 euro? 😀

Annunci

One Response to Netbook+Android: iPad, mo va a caghè, va là

  1. frank ha detto:

    funziona discretamente anche sui dell d620.. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: