Fenomeni editoriali 2.0 e ipnosi di massa.

Spesso e volentieri decido che libro leggere semplicemente guardando la classifica della Feltrinelli o de La Stampa, altre volte mi faccio rapire dalla copertina, solitamente vado sul sicuro leggendo l’ultimo libro dei miei autori preferiti. Non leggo MAI nulla sulla trama del libro.

Nel caso che sto per esporre ho usato (disgraziatamente) il primo metodo, e mi sono ritrovato sul mio device multimediale atto alla lettura girovaga (leggi iPod Touch), 50 sfumature di grigio, un libro che pensavo fosse una roba tipo saga di Bourne, ed invece è un calesse pseudo erotico del menga (e questo fa capire come decida le cose ad cazzum).

Non parlerò della trama (si può trovare una bellissima recensione qui) ma di come un libro brutto, bruttissimo, da ruttargli addosso, scritto malissimo, sia arrivato in testa alle classifiche di mezzo mondo.

50 sfumature di grigio (che aimè è il primo di una trilogia) vede la sua nascita in un forum di fan di Twilight. La storia si chiamava “Masters Of The Universe” (LOL) e aveva praticamente gli stessi protagonisti di Twilight, pare pure con gli stessi nomi. Poi all’autrice (donna) è girato il boccino e ha deciso di virare il focus su un rapporto sadomaso tra una inesperta fanciulla e un tormentato e bellissimo riccone. Ed è uscito un cesso di libro. Ed è in testa alle classifiche. Perchè?

Bella domanda: di sicuro chi legge sta roba difficilmente la consiglia. O non si è mai letto un libro in vita propria, o veramente ci sono decine e decine di racconti su qualsiasi blog decisamente migliori (sia come trama, sia come scrittura) ed è inspiegabile come sia possibile un successo simile.

Conta sicuramente  il fatto che si parla (o si dovrebbe parlare) di sesso  “estremo”, ma anche lì, basta leggere neanche metà libro e si capisce che di estremo, e di sesso, c’è veramente poco. Sembra quasi scritto da una persona che fantastica chissà cosa ma che non ha mai avuto una relazione di nessun tipo, perchè neanche una ragazzina di 15 anni potrebbe immaginare puttanate simili.

E quindi perchè? Perchè secondo me la gente compra i libri ma non li legge. Perchè è impossibile leggere sto schifo e consigliarlo ad altri, a meno che ci si voglia ammazzare dalle risate recuperando l’epub a scrocco o si odino tantissimo “gli altri”.

Ma mentre mi aspetto una roba del genere dal cinema, dai videogiochi, dai fumetti, dall’editoria decisamente no. Non è concepibile che una persona che non sa scrivere, e che quello che scrive è pattume, possa fare così tanti soldi così facilmente. Invidia? Sicuramente, ma anche voglia di guistizia, porcammiseria.

Chi aveva paura che la possibilità data a scrittori amatoriali di auto pubblicarsi (vedi Kindle) portasse solo merda dovrebbe pensare a casi come questo, portati avanti da “major”, che non fanno altro che popolare gli scaffali delle librerie (fisiche e virtuali) di cacca fumante.

Annunci

4 Responses to Fenomeni editoriali 2.0 e ipnosi di massa.

  1. littlexaus ha detto:

    wow. figata! ma che robba è porca troia 😀 è questo il motivo per cui io non leggo mai libri di cui non só qualcosa a riguardo, la paura di trovarmi porcate del genere in mano 😀 magari sarò “tarato” e perderò anche bei libri, ma al buio raramente compro qualcosa.

    • dave182 ha detto:

      Questa devo ammetterlo è la prima volta che canno così drammaticamente. Ma devo aver confuso questo con un altro libro che è uscito di recente. Comunque sto vedendo la classifica Feltrinelli ora e non solo questo schifo è primo, ma 3° c’è il seguito!!! Mamma mia che roba.

  2. lucianoassirelli ha detto:

    Vedi… adesso mi fai venire voglia di leggerlo per capire se sembra una porcheria anche a me 🙂
    Che sia questo il meccanismo?

    • dave182 ha detto:

      Credo che il meccenismo sia quello. Ma fidati, è roba brutta brutta. Cioè non è burtta perchè può non piacere, è brutta oggettivamente. Boh. Comunque non spendere soldi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: