MK802, un PC Android in una chiavetta. Piccolo eh.

In un momento di astinenza da acquisti senza senso e con un budget decisamente “popolare” qualche giorno fa mi sono lanciato nell’acquisto dell’MK802 Android PC, in pratica un aggeggio, veramente poco più grande di una chiavetta USB, che dentro di se racchiude un vero e proprio computerino con sistema operativo Android ICS aggiornato alla versione 4.0.4. Il costo dell’operazione (sulla baia) è stata di 74,99 euro spedizione compresa.

L’aggeggio viene fornito con una serie di accessori per nulla scontata come il cavo HDMI, un paio di adattatori per utilizzare chiavette o HD esterni, il trasformatori per l’alimentazione. Il microPC ha la bellezza di una porta miniHDMI, un USB Host, una MicroUSB OTG e uno slot per MicroSD. Per poter comandare in maniera decente questo gioiellino è necessario avere una combo mouse/tastiera (ma va bene anche solo il mouse tanto c’è la tastiera a schermo), con dongle wireless. Infatti basta collegare il dongle alla porta USB e via, l’MK802 riconosce il device e diventa un vero e proprio computer.

Ma cosa ci si può fare con questo coso? Beh, innanzitutto possiede tutte le Google App, quindi c’è il Play Store, le Mappe, Youtube, GMail etc etc. e come tutti i device android il collegamento al wifi di casa (sì ha wifi b/g non n) è semplicissimo. Dicevamo, cosa ci si può fare? Beh innanzitutto legge i drive NTFS e non ha problemi con i file multimediali (anche gli mkv ciccioni).

Può capitare che magari non si senta l’audio di un film, ma è più facile che sia un problema del file (tipo audio codificato in DTS) e con uno degli n lettori che ci sono sullo store prima o poi si trova il modo di vederlo.

La resa in TV è ottima, anche youtube sinceramente non l’ho mai visto così bene (sulla TV intendo, anche con il 360) e il fatto di avere un device che può fare veramente di tutto (tipo navigare in wireless nel PC e lanciare un filmato in streaming o vedere le foto delle vacanze), è veramente un gran comodità.

E’ piccolo, sì.

Non ho provato molti giochi, ma tipo con Angry Birds (ovviamente) non ci sono particolari problemi. Il sistema non è comunque una scheggia, il processore (un cortex A8 anche se era dichiarato un A10, ma vabbè sticazzi), ogni tanto quando si fanno molte cose insieme, si attarda un attimo, nonostante 1GB di ram, ma oddio, stiamo parlando di un aggeggio che costa quanto un videogioco ed è un vero e proprio PC.

Lo storage interno dichiarato è di 4gb, in realtà uno è per lo storage delle app, uno non ho capito dove sta, e 2 sono di storage per i dati. Comunque con una MicroSD o con una chiavetta USB si arriva a 32 GB e oltre con poche lire.

Che dire, è uno sfizio, un giocattolo che comunque la sua utilità ce l’ha anche solo come media center, veramente notevole per il prezzo. Comunque la versatilità delle App che si possono scaricare del Play Store permette a sto aggeggino di avere una molteplicità d’uso pazzesca. Se volevate una smart TV questo è un ottimo surrogato (e secondo me funziona meglio delle porcate di Sony, Samsung o LG, almeno qui ci si può smanettare).

Emulatori? Sto arrivando.

PS: pare che ci si possa mettere Linux. 😀 Vedrem…

Annunci

One Response to MK802, un PC Android in una chiavetta. Piccolo eh.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: