Tartarughe Ninja, non le hai mai amate, ma ora ti divertono

TMNT-post3Oggi la giornata è iniziata leggendo un post sul primo episodio della prima serie storica di cartoni delle Tartarughe Ninja sul mitico blog del Doc. Manhattan (Wired, dagli un occhio che magari ti ispira), e questo mi ha fatto sovvenire in mente due cose: non scrivevo una mazza qui da un po’ e mi sto sollazzando in questo periodo con la nuova serie (questa volta in computer grafica) delle TMNT.

Ovviamente guardo i cartoni non perchè sono un quarantenne inguaribile bambino ma perchè mi ci obbliga il pupo, quindi alla fine mi tocca stare lì a vedere cose che non avrei mai toccato con la punta di un bastone (di Donatello).

Questa serie prodotta da Nickelodeon porta il quartetto di rettili antropomorfi nel nuovo millennio, in una New York vittima di una invasione aliena (silente e subdola) dove Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Donatello avranno come sempre a che fare anche con il loro nemico storico Shredder. Ovviamente ritroviamo il loro Sensei Splinter, più maestro che mai.

In questa serie però, che vanta un livello produttivo più che buono, sono state apportate delle modifiche non di poco conto, prima fra tutte il fatto che April, la gnocca-giornalista presente nelle serie precedenti, che qui è raffigurata come una ragazzina vittima di un rapimento che vivrà con il quartetto di tartarughe con l’obiettivo di liberare suo padre (e imparare tecniche ninja).

Oltre il tecnicismo grafico (come detto più che buono) quello che diverte di questa nuova incarnazione delle TMNT è l’umorismo che permea gran parte degli episodi. Si va da un umorismo prettamente slapstick, con scenette e fumettini che sottolineano le gag, sino a citazioni di altri cartoni e film (un episodio è un chiaro omaggio a Terminato dall’inizio alla fine).

Ottimo il doppiaggio italiano affidato a gente che ne sa, tipo che Splinter è doppiato da Alessandro Rossi (Arnold Schwarzenegger e Samuel L. Jackson su tutti) e Shredder da Luca Ward (dico solo Il Galdiatore, e ciao).

Insomma che dire, mi sta piacendo molto nonostante sia sempre stato un detrattore delle tartarughe umanoidi, ma ripeto lo guardo solo per spirito di studio. Questo e i Transformers. E Ultimate Spiderman. Studio. Marmotta e cioccolata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: