Mediaset Infinity: la recensione dopo una settimana di utilizzo.

inifnityNella continua ricerca di modi per perdere tempo a casa, ho deciso la settimana scorsa di provare la trial gratuita di 30 giorni (solitamente sono 15 ma c’era una promo sulla promo 😀 ) di Mediaset Infinity.
Partiamo da un concetto che ritengo fondamentale ma è da chiarire: oggi come oggi nessun servizio “legale”, neanche Netflix, può offrire il catalogo che danno i siti di streaming “aumma aumma”, sia di serie tv sia di film. Questo lo dico perchè c’è sempre qualcuno che se ne esce con “ehhh è un servizio di merda perchè non c’è neanche la puntata che hanno dato ieri di [serie tv a scelta]” o “sì vabbè ma io mi sono visto in alta definizione [film ancora al cinema a caso]”. Ecco.

Dicevamo, Infinity è un servizio a pagamento che offre film e serie tv (compresi cartoni animati) al prezzo per i primi 6 mesi di 4,99€ e poi a 6,99€ al mese. Oltre questo, offre anche a noleggio titoli recenti che si possono trovare anche su tutti gli altri servizi di streaming a nolo (iTunes, Play store,  PSN, Chili TV etc…), noleggio che però è bello salato e di cui non parlerò qui.
Il core business comunque di Infinity è l’abbonamento standard, che è basso rispetto alla concorrenza, ma che offre anche un catalogo decisamente poco incisivo, ma con modalità interessanti.

Prima di tutto partiamo dalla tecnica. Infinity offre la possiblità di registrare al servizio 5 devices (PC, Console, Telefoni, Tablet, mancano solo le lavatrici) e di utilizzarne due contemporanamente. Tipo io guardo un film in tv e il pupo i cartoni sul tablet. E’ possibile resettare e registrare altri device fino ad un massimo di 10 (5 concomitanti sempre). Quindi se ci si rompe la console, o perdiamo il telefono su cui eravamo registrati, possiamo registrane altri 5 praticamente. E’ anche possibile scaricare in locale il film/puntata in modo, sul tablet tipo, di usufruirne in viaggio senza uccidere il nostro traffico mobile.

La qualità. Io ho provato Infinity su PS4 e iPad, e dopo un iniziale insoddisfazione ho visto che su PS4 i film in HD sono effettivamente ad una risoluzione superiore. Ignoro se siano a 720p o 1080p (direi 720) ma effettivamente funziona. Mi dicono che su PC non è possibile visualizzare i contenuti in HD anche se sono dichiarati così, ma non so dire, non ho provato.
Lo streaming è stabile, non salta mai, non bufferizza, e si vede molto bene, sia su iPad che su Ps4. L’app su iPad è più veloce e fluida che quella su console. Dove possibile è disponibile il doppio audio con la lingua originale.

Quindi tutto funziona bene ed è di facilissimo utilizzo (l’home page è un filino copiata da Netflix eh, ma proprio un filino). Veniamo alla parte meno soddifacente e capiamo il perchè: il catalogo.

Allora, il catalogo è vecchio, non c’è che dire. I film più recenti belli che ho potuto vedere sono del 2012, tipo Zero Dark Thrity, mentre c’è roba più recente ma di dubbio valore, come lo sconosciuto Tokarev con Nicolas Cage (2014) o sempre del 2014 il mai sentito Sapore di te dei Vanzina. Se andiamo nella fantascenza, per esempio, il più recente è Cloud Atlas.

Ovvio che non c’è Interstellar, però insomma, magari qualcosa almeno del 2013 uno se lo aspetterebbe, come titolo “di peso”.

Purtroppo però dove la situazione è più incomprensibile è la parte delle serie tv, dove Mediaset potrebbe contare su un catalogo sterminato. Qui di roba veramente interessante, oltre a Orange is the new Black, Sherlock (tutte e 3 le serie) e Braking Bad (anche qui mi sembra ci sia tutto) non si trova molto altro. Hannibal? Ok c’è. Orphan Black? Anche se non lo conosco pare che sia seguito. Big Bang Theory? Ci sono le ultime 3 serie ok. Ma dove sono The Closer? CSI (uno a caso eh)? Person of Interest? The mentalist? The Folowing? Zero. C’è Siska, Falco (?), Reque Special Ops (??), che boh, ma qualcuno le ha mai guardate?

Il messaggio che traspare da tutto ciò è che Mediaset abbia creato questo servizio per due motivi principali: il primo è essere sul mercato nel caso di arrivo di Netflix e comunque per combattere la piattaforma di SkyOnline. Il secondo è dare un servizio a basso prezzo, di facilissimo utilizzo e ben funzionante a tutte quelle persone che non sapendo cosa fare la sera accedono PC/Ps4/Tablet e scartabellano il catalogo fino a trovare il film che “ah guarda, non l’avevo mai visto” oppure la serie tv “da provare”. Insomma un servizio non fatto assolutamente per gli appassionati (che comunque per motivi di aggiornamento e non sicuramente di costo si rifaranno ai mercati paralleli) ma per persone che ogni tanto guardano qualcosa in TV.

Certo avessero messo le serie tv “grosse” in massa a questi prezzi, avrebbero disintegrato Mediaset Premium, che offre ovviamente molto molto di più ma a prezzi fuori parametro.

Capitolo finale, e non da sottovalutare, sono i cartoni. Avere un bimbo piccolo e un servizio così può essere una scelta abbastanza sensata. I film e le serie presenti non sono il top, anche qui, ma sono più che sufficienti per far passare qualche momento al pupo davanti alla tv in tutta sicurezza senza però rincoglionirlo definitivamente. Ecco forse, visto il prezzo, in questo caso si potrebbe farci un pensierino. Certo è che con tutte le offerte in chiaro attuali (Rai yoyo, Cartoonito et similia) c’è già un botto di roba da vedere, ma si è costantemente bombardati di pubblicità che proprio bene non fa.

Per la cronaca, Infinity ha un servizio di cancellazione dell’abbonamento “stile Neflix” ovvero basta andare sul sito, pigiare un link e via, l’abbonamento non si rinnova più. Che se solo penso alle raccomandate, le carte bollate e le bestemmie a Sky per l’abbonamento di mio padre è già un bel passo avanti.

Annunci

14 Responses to Mediaset Infinity: la recensione dopo una settimana di utilizzo.

  1. lapinsu ha detto:

    Essendo un fruitore dei “mercati paralleli” non mi sono mai interessato a questi servizi anche se debbo riconoscere che la tua disamina me li fa apprezzare di più.
    Detto che sia per costo che per varietà di offerta non farei mai l’abbonamento (neppure per i cartoni di mia figlia) ritengo doveroso tenere gli occhi aperti su quest’universo se non altro perchè se in futuro i mercati paralleli di cui sopra diventassero inaccessibili per varie ragioni, sarebbe l’unica risorsa disponibile.

    PS: un consiglio su Tokarev: non lo guardare
    https://lapinsu.wordpress.com/2015/01/16/tokarev-ovvero-organizziamo-una-colletta-per-nicolas-cage/

  2. Claudio ha detto:

    Comunque le serie che hai postato con il Punto interrogativo sono le serie maggiori Che puoi trovare su Mediaset premium. Se vuoi serie di maggiori rilievo devi puntare a Sky. Da quello che leggo è un Mediaset premi un senza canali speciali.

  3. thiffany ha detto:

    Ho provato infinity… e non voglio difenderla… sono d accordo i film che propongono sono un po vecchi e nn hai molta scelta….
    Ma x il prezzo che offre penso che vada bene …. se devo fare un confronto con sky che danno sempre gli stessi film ed é davvero cara!!!!sky é bello il primo mese x chi non l ha mai avuto ma chia.la conosce e ce l ha puo confermare che dopo due mesi ti stufi.

  4. luca ha detto:

    Sono pass to a infinity dopo anni di sky…beh infinity non e certo paragonabile a sky con Il quake non ho Mai avuto nessun tipo di problema belle visioni mentre ira con infinity non riesco ad arrivare a meta film che di blocca in continuazione!uno schifo ma per il prezzo bisognerà accontentarsi….ora ripasserò a sky sarà più caro ma mi guarderò i film fino alla fine!!!

  5. Thomas ha detto:

    ADDEBITO NON DOVUTO SULLA CARTA DI CREDITO

    Ecco la mia storia
    A dicembre mi sono iscritto, qualcosa è andato storto e non sono partiti i 30gg gratuiti, ho chattato con l’operatore che mi ha detto che non poteva farci nulla, ho eliminato l’account e richiesto la cancellazione completa dei dati.
    Tutto ciò è durato meno di 1 ora.

    Il 5/1 mi sono stati addebitati 4,99 euro sulla carta. Ho richiesto spiegazioni via chat all’operatrice che mi ha comunicato che le serve il codice di transazione, per la mia banca tale codice non esiste.
    La signorina dell’assistenza ha chiuso la chat e non c’è modo di parlarle se non via email (e i tempi si allungano)

    Rif ticket: 585892

    A mio avviso ci sono 3 cose gravi
    – la procedura fallita dell’attivazione di 30gg gratuiti (e l’assistenza che non ha rimediato e che dice che è un bug del sistema, che è già capitato)
    – la non cancellazione dei miei dati come richiesto
    – l’addebito ingiustificato

    vedete voi.

    Se volete seguire i post con infinity tv sono qui:

  6. Francesca Romana ha detto:

    Mai più Infinity e mai più Google Chromecast. Non saprei dire chi affossa di più l’altro. Ottimi Netflix e Sky Online (con TV Box). E ovviamente Apple TV in genere, non solo perché ha Netflix.

    • Renato ha detto:

      Per me sono tutti una sola.Netflix film pochissimi vecchi e molti sottointitolati.Serie tv molte ma noiose prezzo 9.99 disattivato.Infinity molti più film ma vecchi, prezzo 3.99 per ora ancora attivo.Sky il pacchetto base una una schifezza almeno devi spendere 15 20 euro mese se vuoi vedere qualcosa

  7. stefano ha detto:

    Infinity si è rilevata veramente una truffa
    viene ritirato denaro dal conto paypal senza il consenso e l’autorizzazione
    oltre tutto non ce tutta questa vasta scelta di film e molti non sono nemmeno visibili in alta definizione

    sconsiglio vivamente di affidarsi ad infinity
    e non fatevi incastrare con l’offerta del mese gratuito
    perché dopo non verrete nemmeno avvisati e preleveranno denaro senza consenso

    deluso veramente
    esperienza personale non abbonatevi ad infinity.

  8. Lorenzo ha detto:

    Boh? Io ho comprato al supermercato una di quelle ricariche che si trovano sempre vicino alle casse: così, per provare, anzi: volevo fare un pensiero stupido alla morosa (lo ho abbinato ad una confezione di pistacchi!).
    Beh: ho fatto la procedura di iscrizione, ho inserito il PIN ed ho attivato i 3 mesi pagati: devo dire che fortunatamente sono scaltro, ma anche qui come in molte realtà su internet, le procedure di accesso sono poco chiare perchè durante il percorso ti sovrappongono opzioni di scelte che sono di altri pacchetti: insomma è un attimo pensare di fare una cosa e trovarsi ad averne fatta una diversa con relativi costi. Comunque questa è andata, non ho lasciato dati di carte di credito dunque mi aspetto una fine “pulita” del mio periodo (e poi io preferisco così: pago secco, pago subito, finito: niente pendenze, niente rate: anche la macchina la compro così).
    Ebbene, io non sono un appassionato di televisione, nè un cinefilo, però ho notato che hanno veramente poca roba rispetto a quello che si può trovare in giro sul web: ok, sarà illegale, ho pensato, dunque va bene così: sicuramente essendo tutto nelle regole, Infinity funzionerà a meraviglia rispetto a quei siti più o meno pirateschi che ti fanno partire l’annuncio su come guadagnare in borsa mentre cerchi di vedere il film che hai scelto.
    E invece è un cesso: il buffering mi interrompe la visione ogni 20 secondi: inguardabile: uno cerca un momento di relax e deve rompersi i maroni con l’informatica come in ufficio…Allora ho scelto l’opzione dowload: Oh: ho una connessione business che non sarà Fastweb, ma non è nemmeno il minimo sindacale da casa…eppure sto ancora qui ad aspettare da ore (ci metterà tutta la notte).
    Ho pagato, capperi: manco mi fanno scaricare realmente il film: c’è sotto qualche applicativo di filtro che dopo una settimana ti elimina il file dal computer…..
    Insomma: paghi, anche se accettabile, contro la possibilità di non pagare e avere più scelta; funziona male (e hai pure pagato) contro altre realtà che funzionano meglio…..sono appena al secondo giorno di attivazione, ma ad occhio credo proprio che non rinnoverò una roba del genere…

    • dave182 ha detto:

      Capisco benissimo il fastidio del fatto che il file scaricato sul dispositivo duri poco, dopodichè non è più utilizzabile, ma per il resto non ho mai affrontato problematiche del genere per quanto riguarda la qualità dello streaming. Comunque Infinity per contrastare Neflix da un po’ di tempo ha iniziato da dare compreso nell’abbonamento un film “premiere” a settimana. La concorrenza fa sempre bene 🙂

      • !!comunque ancora nel 2017 …son talmente dei geni del male (con slavedev pagati poco e probabilmente in sconto al 3×2) che basta che cambi la data del PC, te lo vedi, la rimetti come prima 🙂

  9. Rossella ha detto:

    Per niente semplice l’attivazione dopo 2 ore ancora nn riesco mi chiede d attivare qualcosa. Ma tutto in inglese

  10. Federica ha detto:

    Pessimo servizio!
    Non mi hanno fatto usufruire del periodo gratuito perché il loro sito non ha accettato la mia carta alla prima registrazione. State attenti se volete provarlo perché magari vi ritrovate “fregati” come me……. Anche una mia amica ha problemi e non riesce a registrarsi. Ha deciso di lasciar perdere…… Ora mi hanno detto che se voglio provarlo devo pagare!! Io personalmente a questo punto mi sono trovata meglio con un altro sito molto famoso ma del quale non faccio nome. Due secondi ti registri e un minuto dopo già guardi i canali. Dunque in conclusione. INFINITY NO! Meglio guardare altrove.

    • Federica ha detto:

      Mi hanno appena spedito un buono per poter usufruire del mese. Solo questo ci si aspetta da una prova di servizio. Fedeltà. Mi ricredo. Ora proviamo questo infinity!!! Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: