Daredevil. Netflix colpisce ancora

marvels-daredevilChe in Netflix ci sappiano fare a produrre serie è abbastanza evidente dal successo planetario di House of Cards. Certo, dietro le vicende di Frank Uderwood e consorte ci sono due mostri sacri come Kevin Spacey e David Fincher, e uno potrebbe dire “eh con gente così difficile sbagliare”. Molto più facile cannare invece con una serie basata su un supereroe “anomalo” come Daredevil.

Qui non ci sono nomi altisonanti (a parte Vincent D’Onofrio di cui parleremo dopo), non c’è neanche il budget di House of Cards, eppure Daredevil made in Netflix è un’opera incredibilmente buona, direi ottima in moltissimi punti delle sue 13 puntate. Chi mi conosce sa che non sono un appassionato di fumetti e che conosco gli eroi Marvel per qualche albo letto anni fa e per i cartoni e film fatti su di loro.
Di Daredevil avevo letto una miniserie di Frank Miller, e comunque ho sempre considerato il personaggio abbastanza di secondo piano (lo so non è così, ma per me esisteva Spiderman e poco altro). Con questa prima stagione, Daredevil diventa ai miei occhi un eroe fisico, vero, che mena come un fabbro e che incassa come sapeva fare il padre, tormentato dalla sua fede nella chiesa che contrasta con una furia, una violenza, “il diavolo” che fatica a trattenere.
Matt Murdock e i suoi amici sono caratterizzati benissimo, senza (quasi) mai scivolare nella macchietta da “bravi di telefilm di supereroi”. Tutti i personaggi in realtà sono ottimi, veri, senza particolari eccessi dal punto di vista caricaturale. Come ogni ottimo prodotto di intrattenimento però, chi dà carattere e spessore al tutto non sono i buoni, per altro come detto ottimi, sono i cattivi. Tutti i villain della serie sono strepitosi, personaggi sfaccettati, mai monodimensionali, che vivono il loro esser “cattivi” come una vita normale, con amori, conflitti, drammi.

E arriviamo a Vincent D’Onofrio, superlativo Wilson Fisk che ruba letteralmente la scena a tutti, veramente una prova inaspettata di un attore che siamo abituati a vedere continuamente in Law and Order nelle repliche infinite che ci propina la nostra tv. E lui non è il solo che spicca, anche Ayelet Zurer/Vanessa e Toby Leonard Moore/Wesley sono ben più di una spanna sopra gli altri.

Che dire, le tredici puntate della prima serie scivolano via splendidamente, tra momenti di violenza mai nascosta, di emozioni, di azione, e tutto messo insieme con una cura e una professionalità che farà piacere Daredevil anche a chi è lontando dai fumetti et similia.

Secondo me l’unico punto un po’ sotto la media sono gli ultimi 10 minuti della puntata finale della serie. Dopo una scena veramente bellissima, le azioni che chiudono la stagione sono un po’ prevedibili e meno “autoriali” del resto delle tredici puntate. Sia chiaro, è un finale di stagione inevitabile per un personaggio così, però insomma, non è al livello del resto diciamo.

Comunque da vedere, assolutamente, se possibile tutto di un fiato.

Annunci

2 Responses to Daredevil. Netflix colpisce ancora

  1. hellorc75 ha detto:

    Bella recensione. Ho appena iniziato a vedere questo Daredevil…. dopo la prima puntata mi pare già ci siano tutti i presupposti per un prodotto eccellente. In pratica: non c’é Ben Affleck.
    Scherzi a parte, gli attori fatto un ottimo lavoro, e Drew Goddard… beh, che dire: Drew Goddard! Atmosfera, ritmo, cattiveria…tutto contribuisce a definire un prodotto teso, nero, maturo….ma al tempo stesso c’é eroismo, bontà, sprazzi di luce.
    Mamma Marvel e “Zia” Disney cominciano a farmi paura…dominano il mercato, anzi I mercati, sono ovunque…e non toppano quasi mai!

    • dave182 ha detto:

      La cosa divertente è che quando Disney ha comprato Marvel tutti a dire “assassin!!! ci sarà Topolino con Iron Man!!!” e invece… 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: