2014 Top 3 Videogiochi

?????????????Il 2014 è stato un po’ l’anno del “tanto la spostiamo nel 2015” riguardo alla data di uscita di un sacco di videogiochi interessanti. Per fortuna qualcosa si è salvato e qui di seguito la mia top 3 con un paio di menzioni d’onore al termine.

Terzo classificato:

THE EVIL WITHIN

Nonostante un sacco di critiche, il survival horror di Shinji Mikami mi ha fatto tornare con la memoria ai grandi momenti di ansia di Resident Evil 2 e soprattutto di Silent Hill. Certo, non è un gioco molto originale, è derivativo e tecnicamente ha i suoi problemi tipici delle produzioni Bethesda, ma cazzarola se ha dei momenti “non capisco cosa succede ma mi ansia tanto tanto”. Ah, mi ha anche ricordato un pelino Alan Wake, ma poco.

Il secondo classificato è:

WOLFESTEIN: THE NEW ORDER

Secondo titolo Bethesda su una classifica di tre, non male. Il ritorno di Wolfestein mi ha veramente colpito. Da fan deluso della saga mi sono fidato qui della moltitudine di persone che ne ha parlato bene ogniddove, e non ho sbagliato.
Gran bel FPS “vecchio stile” ma non così vecchio da sembrare muffoso, le avventure del Capitano William “B.J.” Blazkowicz ci portano prima in una seconda guerra mondiale dove i Nazi possono contare su macchinari avvenersitici e esoscheletri prototipo, e poi in un’europa distopica dove tutto è diventato nazista, anche la luna, e solo il nostro eroe e un manipolo di altri uomini e donne si inframezzano tra la furia della croce uncinata e la totale conquista del mondo.
Gioco nato senza troppe pretese che diverte e appassiona tantissimo anche grazie ad una trama che per un FPS del genere stupisce veramente

E il vinvitore è….

THE LAST DOOR

Bellissima e stupefacente avventura punta e clicca degli spagnoli di The Game Kitchen, The Last Door è un enorme omaggio a Lovecraft e E.A.Poe come non se ne vedevano dal primo Alone in The Dark. Grafica ultra minimale (tanto da sembrar uscita dai primi anni del C64) sonoro coivolgente, trama di primissimo livello e una regia che con quattro pixel fa venire la pelle d’oca in un nanosecondo. Bellissimo, da provare assolutamente. E’ in sviluppo la seconda stagione.

Chiuso il podio ci sono un paio di menzioni d’onore che mi sembra corretto citare. Primo PES 2015. Il ritorno in grandissima forma del calcio made in Konami mi ha fatto riavvicinare al football digitale. Fifa quest’anno è un coacervo di bug e PES ha ritrovato lo splendore di un tempo. Seconda menzione per Watch Dogs, il bistrattatissimo sandbox di Ubisoft che me è piaciuto. Tanti difetti ma anche tante cose belle da riutilizzare in un secondo capitolo, magari con meno bug e una trama decente.

Peccato, avrei voluto mettere Arkham Knight ma dovremo aspettare giugno…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: